Campionato serie C Gold Nona giornata di andata Partita del 23/11/2019

Campionato serie C Gold
Nona giornata di andata
Partita del 23/11/2019
Virtus Medicina – Ferrara Basket: 85-84
Parziali: 21-16/45-36/63-56
Tabelino Virtus Medicina: Galassi 6, Curione 6, Poluzzi 15, Dall’Osso 0, Polverelli 22, Casagrande 20, Allodi 10, Stellino ne, Lorenzini 0, Poli ne, Agriesti 0, Casadei 6, all Curti.
Commento: Palazzetto dello Sport di Medicina che offre una discreta cornice di pubblico, Virtus che deve riscattare il passo falso di Lugo sia come prestazione che per risultato, Ferrara squadra forte che vuole vincere, Medicina al completo, estensi che all’assenza ormai certa di Agusto vedono sommarsi quella del pivot croato Pusic (ad entrambi i nostri auguri). Ci sono tutti gli ingredienti per una bella partita. Si parte e sotto la regia di un ispirato Poluzzi la Virtus allunga, l’alto – basso tra Casadei e Polverelli funziona bene, Medicina prova la prima fuga, Ferrara con il talento di Seravalli, Percan e Cortesi resta in scia sul 21 a 16 del primo quarto. Secondo periodo e l’energia di Dall’Osso unita ai canestri di Poluzzi-Casagrande-Polverelli sono gli ingredienti per un secondo tentativo di fuga dei giallo neri, Ferrara da squadra forte non demorde, all’intervallo Virtus Medicina al comando sul 45 a 36. Terzo periodo e la Virtus riesce ad arginare Percan , ma sale in cattedra Seravalli autore di una prestazione eccellente, sempre coadiuvato da Cortesi e Legnani che mettono sul parquet tutta la classe e l’esperienza di cui dispongono, Medicina sbanda ma resta sempre al comando, Galassi-Curione e passa la paura, Polverelli è immenso con 22 punti, 12 rimbalzi, 3 recuperi, Medicina chiude il periodo in vantaggio 63-56. Quarto decisivo periodo e Ferrara ritrova Percan, Casadei continua a produrre gioco e assist che Casagrande (20 punti , 8 rimbalzi) converte in canestri importantissimi, Ferrara non molla con canestri di pregevole fattura si riavvicina, bomba clamorosa di Allodi che si accende e trascina i giallo neri, bomba incredibile di Poluzzi, Medicina vede il traguardo, un libero di Casagrande e uno di Poluzzi portano la Virtus a + 4 , Seravalli all’ultimo tiro accorcia le distanze ma non basta, vince Medicina con punteggio di 85 a 84. Partita pregevole, belle giocate da ambo le parti, Ferrara in alcuni momenti trova canestri di puro talento dei suoi campioni, la Virtus gioca di squadra, la palla gira meglio, Casagrande-Allodi-Polverelli a turno sono i terminali di una buona manovra orchestrata dal duo Poluzzi-Casadei che con sagacia leggono in modo eccellente le situazioni. Molto bene, molto bello, due punti importantissimi, si torna a vincere e a muovere la classifica. Sabato 30 novembre si va a Bertinoro, scontro delicatissimo contro la compagine romagnola, formazione giovane che fa di intensità ed entusiasmo i punti di forza, serve una Super Virtus, di squadra e coralità….