Campionato serie C Gold Decima giornata di andata Partita del 30/11/2019

Campionato serie C Gold
Decima giornata di andata
Partita del 30/11/2019
Bertinoro – Virtus Medicina : 63-72
Tabellino Virtus Medicina: Galassi 16, Curione 6, Poluzzi 22, Dall’Osso 0, Polverelli 6, Casagrande 8, Stellino ne, Lorenzini 0, Agriesti 0, Casadei 14, all Curti
Commento: Virtus Medicina impegnata nella difficile trasferta di Bertinoro, medicinesi privi di Allodi causa influenza, padroni di casa orfani dall’inizio del campionato di Montaguti. Si parte e coach Curti ridisegna il quintetto base inserendo Agriesti, avvio gradevole, Poluzzi inizia a dettare i ritmi, Casagrande e Casadei a bersaglio, Galassi propizia il primo vantaggio, sirena e tabellone dice 24 a 26. Secondo periodo e Bertinoro con buona circolazione di palla e secondi tiri, è molto pimpante e tonica, Virtus arranca tra palle perse e tiri scentrati, Casadei e Curione tengono a contatto i medicinesi, all’intervallo si insegue sul 40 a 37. Negli spogliatoi coach Curti sistema alcune cose in difesa e richiama la squadra ad una maggiore attenzione a rimbalzo. Terzo periodo e 2 bombe incredibili di Poluzzi e una di Curione e la Virtus decolla, Bertinoro risponde, Casadei efficace e Galassi chirurgico e Virtus che allunga anche a + 12, il quarto vede la Virtus in vantaggio sul 53 a 61. Quarto e decisivo periodo e l’attacco giallo nero si inceppa, Bertinoro si riavvicina pericolosamente, ma Polverelli, Poluzzi e Casagrande mantengono la Virtus in vantaggio, vantaggio che si costruisce con una solida difesa guidata da un super Casadei e grazie al grande lavoro del duo Polverelli-Curione che toccano tutti i palloni. Menzione particolare per Poluzzi autore di una prestazione eccellente, e per Galassi che spacca la partita in due occasioni dando alla Virtus i due vantaggi su cui poi si è costruita la vittoria. Vittoria meritata con sacrificio e lavoro, in una serata di errori offensivi anche generati da un tonico Bertinoro, i giallo neri trovano la miglior difesa dell’anno e intorno al totem Casadei blindano l’area. Virtus che incamera 2 punti importantissimi. Adesso testa e cuore per la partita di sabato 7 dicembre, a Medicina arriva Anzola, è derby… almeno per me che ormai da anni risiedo nel comune bolognese…. altra partita tosta, altra partita importante, altra sera in cui energia e sacrificio devono essere parole chiave…. tutti a palazzo a Tifare per la Virtus Medicina !!!
Bertinoro – Virtus Medicina : 63-72
Tabellino Virtus Medicina: Galassi 16, Curione 6, Poluzzi 22, Dall’Osso 0, Polverelli 6, Casagrande 8, Stellino ne, Lorenzini 0, Agriesti 0, Casadei 14, all Curti
Commento: Virtus Medicina impegnata nella difficile trasferta di Bertinoro, medicinesi privi di Allodi causa influenza, padroni di casa orfani dall’inizio del campionato di Montaguti. Si parte e coach Curti ridisegna il quintetto base inserendo Agriesti, avvio gradevole, Poluzzi inizia a dettare i ritmi, Casagrande e Casadei a bersaglio, Galassi propizia il primo vantaggio, sirena e tabellone dice 24 a 26. Secondo periodo e Bertinoro con buona circolazione di palla e secondi tiri, è molto pimpante e tonica, Virtus arranca tra palle perse e tiri scentrati, Casadei e Curione tengono a contatto i medicinesi, all’intervallo si insegue sul 40 a 37. Negli spogliatoi coach Curti sistema alcune cose in difesa e richiama la squadra ad una maggiore attenzione a rimbalzo. Terzo periodo e 2 bombe incredibili di Poluzzi e una di Curione e la Virtus decolla, Bertinoro risponde, Casadei efficace e Galassi chirurgico e Virtus che allunga anche a + 12, il quarto vede la Virtus in vantaggio sul 53 a 61. Quarto e decisivo periodo e l’attacco giallo nero si inceppa, Bertinoro si riavvicina pericolosamente, ma Polverelli, Poluzzi e Casagrande mantengono la Virtus in vantaggio, vantaggio che si costruisce con una solida difesa guidata da un super Casadei e grazie al grande lavoro del duo Polverelli-Curione che toccano tutti i palloni. Menzione particolare per Poluzzi autore di una prestazione eccellente, e per Galassi che spacca la partita in due occasioni dando alla Virtus i due vantaggi su cui poi si è costruita la vittoria. Vittoria meritata con sacrificio e lavoro, in una serata di errori offensivi anche generati da un tonico Bertinoro, i giallo neri trovano la miglior difesa dell’anno e intorno al totem Casadei blindano l’area. Virtus che incamera 2 punti importantissimi. Adesso testa e cuore per la partita di sabato 7 dicembre, a Medicina arriva Anzola, è derby… almeno per me che ormai da anni risiedo nel comune bolognese…. altra partita tosta, altra partita importante, altra sera in cui energia e sacrificio devono essere parole chiave…. tutti a palazzo a Tifare per la Virtus Medicina !!!